Differenze tra il Testosterone Enantato e il Testosterone Cipionato

Settembre 11, 2022 By italiasteroidi Non attivi
Testosterone Enantato e Cipionato

Quando si parla di cicli per il culturismo e per il bodybuilding la base è quasi sempre la stessa: il testosterone. Senza entrare nel merito di quanto sia importante o meno il testosterone in un ciclo anabolico, la domanda che molto spesso ci viene posta dai nostri clienti o potenziali clienti è sempre la stessa:

Quali sono le differenze tra il testosterone Enantato e quello Cipionato?

Molecola testosterone

Partiamo da un punto fermo che spesso è malinteso: testosterone è testosterone sia che sia enantato, cipionato, propionato o via dicendo, il principio attivo è sempre lo stesso. Quello che cambia è l’estere legato alla molecola di principio attivo, ovvero una catena laterale che viene aggiunta a qualunque farmaco per aumentarne l’emivita: il testosterone, se assunto senza estere (chiamato testo sospensione) entra nell’organismo in pochi seconi ed esce molto rapidamente rendendolo di fatto inutile. Aggiungendo un estere al testosterone lo rendiamo più lento nell’assorbimento e più lento ad uscire dal metabolismo (emivita per l’appunto). Diversi esteri (che sono catene derivate dal carbonio) e diverse emivita. Di conseguenza dobbiamo analizzare l’estere enantato e l’estere cipionato presenti nei due tipi di testosterone.

E’ bene sapere che in termini pratici tra i due non c’è praticamente nessuna differenza: l’estere enantato è un 7-carbon estere mentre il cipionato è un 8-carbon estere, entrambi sono piuttosto lunghi e se l’emivita del testosterone enantato è di 6-7 giorni quella del testosterone cipionato può essere al massimo un giorno più lunga. Quando si assume testosterone a lungo estere un giorno in più o in meno di emivita non fa nessuna differenza e nessuno se ne accorge.

Quindi Testo E e Testo C sono completamente intercambiabili?

Di fatto si: se assumete regolarmente il testosterone enantato e lo volete sostituire con il cipionato non dovete cambiare assolutamente nulla.

Tuttavia è bene tenere in considerazione alcune cose. Se avete notato il testosterone cipionato tende ad avere sempre una concentrazione leggermente inferiore al testosterone enantato millilitro per millilitro. Questo è dovuto a due principali motivi:

– L’estere 7-carbon dell’enantato è più leggero dell’estere 8-carbon del cipionato e di conseguenza a parità di peso ci sarà una leggerissima quantità in più di principio attivo (il testosterone per l’appunto) a favore del testo enantato.

– L’estere 8-carbon tende a sciogliersi meno nei liquidi e negli oli e quindi per miscelarlo e produrlo sono necessari più solventi chimici che ovviamente tengono spazio volumetrico e sono, di fatto, più tossici.

Detto questo si capisce perchè se qualcuno ci chiede un consiglio tendiamo sempre ad indicare il testosterone enantato anche se, come detto e ridetto, I due farmaci sono perfettamente intercambiabili.

Ma perchè allora esistono due prodotti così simili?

Per ragioni puramente storiche e commerciali: alla fine degli anni 50 il testosterone enantato era brevettato e utilizzato in Europa per curare la carenza di testosterone negli uomini. L’America per gli stessi tipi di cure doveva importare il testosterone Enantato pagandolo molto di più e ha risolto il problema brevettando il testosterone cipionato che è simile ma non così chimicamente identico per andare contro il brevetto del testo Enantato. Non è un caso che il Testosterone Cipionato è praticamente usato solo negli Stati Uniti e in Canada.

Comprare Testo Enantato e Testo Cipionato puro in sicurezza: